Read The Farm in your language!/Leggi La Fattoria nella tua lingua!

Cronache da Altroquando

venerdì 3 luglio 2009

Stanley


Quello che vedete nella foto è Stanley. Ora dorme, finalmente, come vedete.

E' il nuovo arrivato alla Fattoria.
Ha un mese mezzo, è un gran bastardo ma soprattutto è un genio del crimine e dell'affetto.
Lo volevamo chiamare Proust, ma non ha la posatezza dello scrittore.
Ha l'istinto del regista. Non di uno qualsiasi. Stanley, come Stanley Kubrick.
E il nome se l'è già meritato.

Che cos'è il genio? Fantasia, intuizione, decisione e velocità di esecuzione, diceva il Necchi di Amici miei. E' questo è Stanley, chè in due giorni ha già imparato a fare la pipì sul Foglio di Giuliano Ferrara. Ha già capito.
Cosa ci faccia Il Foglio in casa nostra non chiedetecelo. La risposta ve l'abbiamo appena data.

Non è stato facile ovviare ai mille problemi che si son presentati per tenerlo. Ma siamo stati tenaci, determinati. Non riuscivamo più a immaginare la nostra giornata senza di lui. Gli son bastate poche ore per imporsi. Un colpo di coda e via ogni dubbio. Altro che PD. Altro che Franceschini.
Ce lo immaginiamo già un cane importante, da grande.

E così ve lo possiamo presentare, ora. Ogni tanto magari gli facciamo commentare qualcosa. Ancora non sa scrivere, ma imparerà presto. Domani lo portiamo anche a vedere Lucio Dalla.

Diceva Arthur Schopenauer: Chi non ha mai avuto un cane non saprà mai cosa significhi essere amati. Noi lo sapevamo già. Ma non ci si stanca mai d'imparare.

"Ecco, vedi, potevamo chiamarlo anche Arthur...nome palloso però...meglio Schopenauer! Ma poi si monta la testa."

Va bene Stanley. Come fa di cognome glielo diremo più avanti.


ON AIR: B-nario - Passeggiando col mio cane


Keywords: unknown

4 commenti:

robertino ha detto...

ce no.....fighissimo!!! è troppo tenero...voglio un cane anch'io...lo chiamerò BOB...capito...io mi chiamo robertino e lui bob...divertente vero!!!

Anonimo ha detto...

Robbè sei troppo trash. Davvero.

magenta ha detto...

...un garnde genio!!! lo adoro proprio Stanley...piccolo ma arguto,ora non li vedete ma i suoi occhietti sono piccoli e tondi,pungenti e profondi, si capisce che merita questo nome... Poi con noi alla fattoria poteva esserci un cane sciatto e banale magari col nome del padrone...??? non credo proprio!!!

La Fattoria ha detto...

E' incredibile in due giorni sta imparando tutto! Tra poco andrà al pub da solo a beccare!